giovedì 1 settembre 2011

Se Chiara Ferragni vuol farci le scarpe...


...INIZIATE A TREMARE!

Se all' inizio della sua carriera come shoe designer, la sedicente fashion blogger da dodici milioni di visite al nanosecondo, sceglieva con ponderazione le scarpe da copiare adesso -arrivati alla terza edizione del premio Schipho che più Schipho non si può- ha pensato bene di rifarsi ad un modello di sneakers che escono già lerce dalla scatola alle quali ha aggiunto le amatissime borchie!
Evidentemente non le è ancora stato chiarito il concetto per il quale avere un blog sul quale postare minchiate (che siano sproloqui, come Robilandia, o foto di outfit per la quindicesima edizione del Carnevale di Monferrato) non equivale per virtù divina a capirne di moda né -tanto meno- a diventare stilisti (che sia di scarpe o di abitini per criceti, fa lo stesso!).
E, infatti, il risultato rivoltante ne è la prova.
Suvvia, Kiaretta bella, diciamocelo in tutta onestà da Robi a... beh... a te, hai fatto una cagata! E permettimi questo latinismo che -anche se mi piace scrivere e scovare termini articolati- è quello che esprime al meglio ciò che hai partorito (tu o chi prima di te e poi hai copiato... vedi tu...).
Ma non è finita. Di questa collezione fanno parte anche i Biker Boots (ancora?) neri di pelle (umana? Del cane?) anche questi ornati dalle immancabili borchie (c' era una svendita da Brico?).
Il prezzo si aggira intorno ai DUECENTOCINQUANTA euro. Lo so... Da non crederci!


Quale novità? Quale intuizione brillante? Quale faro nel buio della moda per il prossimo autunno inverno? NESSUNO, appunto!

Scarpatamente vostra, R.

8 commenti:

  1. Mery Montalbano!1 settembre 2011 18:09

    Concordo...nulla di nuovo. e chissà quanto costeranno. ahahahah. Ho finito, Punto.

    RispondiElimina
  2. AHahahahah fantastica! Mi hai fatto morire dalle risate!
    Sono d'accordo con te su tutto: la ferragni non ha le competenze per creare una linea di scarpe. Infatti il risulato è banale, visto e rivisto milioni di volte ed a un prezzo spropositato! Vorrei proprio sapere chi se le compra!

    RispondiElimina
  3. Mi è sembrato di leggere il mio pensiero!! concordo pienamente!!!
    ps: un paio di stivaletti simili erano nella collezione a/i dell'anno scorso dell'oviesse....e sicuramente costavano mooolto meno di questi "griffati"......

    RispondiElimina
  4. anche se in realtà sono d'accordo con l'articolo, credo che le opinioni che sfociano nell'invidia debbano essere regolate. voglio dire...ce ne sono di incompetenti nel mondo! chiara non sarà nè la prima nè l'ultima...però chi scrive come R. non dimostra più competenza di chiara...ma solo irritazione per il suo successo! dunque un consiglio: per essere presi sul serio nelle critiche, è meglio denotare un maggior sapere

    RispondiElimina
  5. @Anonimo, non credo si possa parlare d' invidia in questo caso perché nemmeno io, che non ho ne arte e ne parte in questo campo, avrei potuto fare peggio. Io non voglio dimostrare nessuna competenza dato che non ne ho (come chiara del resto), semplicemente sottolineare il fatto -con estrema umiltà- che non si ci improvvisa stilisti o esperti di moda ma si arriva a queste cariche dopo anni di studio e ricerche non solo perché hai successo! Ed infatti Robilandia non è un blog di moda o di altro nello specifico; è semplicemente un posticino nel cyberspazio dove posso scrivere (mia grande passione)!
    P.S.: R è semplicemente il diminutivo di Robi che è il diminutivo di Roberta che è il mio nome... Nessun mistero celato!

    @Cannella80 Io ho comprato un paio di biker boots color cammello in un negozietto a Nizza e li ho pagati 30 euro....! :D

    @Carolina Io vorrei stringere la mano ad pazzo che spenderebbe una cifra simile per un paio di chiara ferragni....

    @Mery aahahhahahahhahahah :D

    Un abbraccio, R.

    RispondiElimina
  6. Scarpe viste e riviste, riproposte ad un prezzo spropositato. Aggiungo 50€ e mi compro un paio di Louboutin...

    RispondiElimina

Dimmi la tua!