giovedì 17 novembre 2011

Breaking Dawn, impressioni a caldo.



ATTENZIONE. Non continuare a leggere se non hai ancora visto il film o se non vuoi sapere qualche particolare di troppo. Non so fino a che punto mi limiterò nei dettagli e non vorrei rovinarti la visione del film anche se lo credo impossibile: è stato FA-VO-LO-SO! Se ti va, torna dopo averlo visto!




Hai deciso di continuare??

Sei sicuro??

Bene.... Luci per favore, silenzio in sala. 

Le luci in sala si spengono. Il battito cardiaco accelera quel tanto che ti rende impaziente. 
Inviti per tutti. 
Alice è incantevole, le scarpe da sposa di Bella sono bianche e di Manolo Blanick (si tratta bene la futura signora Cullen), impreziosite da un ricamo di brillanti. Edward è pensieroso, affacciato ad una finestra, bello come il sole; bello come sempre. 
Nella vecchia stanza di Bella, in quella che sarà la sua ultima notte prima di diventare la Signora Cullen, si intravede il disegno di un cagnolino. In sala c'è silenzio quando si sente un tizio, un paio di file dietro la mia, che grida a gran voce "Chi è? Jacob da bambino?". Risate con le lacrime: il momento è stato catartico.
Il film ci riporta a Forks, a casa Cullen, è il grande giorno. Ma, no... Aspetta... E' Bella che sta avendo un incubo! La scena è raccapricciante e, a parer mio, se la potevano pure risparmiare la torta cadaverica!
Stavolta ci siamo, ci siamo davvero! La scenografia del matrimonio è curata nei minimi dettagli: in confronto Enzo ed Angelo sono dei dilettanti allo sbaraglio. Un' inquadratura su Stephanie Meyer, autrice della saga, da il benvenuto a Bella che percorre la navata incerta aggrappata al braccio del padre.
L' inquadratura scende lenta dal dettaglio del fermaglio di Nonna Swan che tiene il velo fino alla schiena della sposa e... senza parole! Un intreccio di seta e pizzo è adagiato sulla schiena nuda di Bella firmato Carolina Herrera. Una fila di bottoncini ricoperti di seta bianca le disegna la colonna vertebrale, il vestito le cade sui fianchi delineando la figura esile. E' assolutamente perfetto anche se, devo ammettere, il vestito che Bella indossava durante l' incubo la notte prima delle nozze le stava decisamente meglio. E' un modello di pizzo ricamato, senza maniche, che ricorda vagamente un Vera Wang per via della cintura di raso lilla in vita. 
La luna di miele è così come ce la siamo immaginati. L' isola di Esme sembra un posto poco lontano dall' immagine di Paradiso che ci siamo fatti. Bella è ammiccante, Edward timoroso. Alla fine ce la fanno con annessa distruzione di buona parte dei mobili Ikea di Carlisle ed Esme. Ci sono alcuni passaggi divertenti in cui Bella tenta di sconvolgere l' ormone al marito ma lui, marmoreo, cede una volta soltanto.
La gravidanza è veloce. Bella diventa uno scheletro con i capelli. Impressionante...
Unguuueeeee Ungueeee E' una Femmina. Reneesme.
Jacob si innamora. 
Edward trasforma Bella.
Ce la fa o non ce la fa?
Si salva o non si salva?
Si salva. Il momento del parto, nonostante sapessi bene come sarebbe finita, mi ha tenuta incollata alla sedia con il fiato sospeso. Il regista ha fatto un lavoro eccelso!
La scena si chiude con un primo piano degli occhi rossi di Bella. Adesso è ufficialmente un vampiro. Alèèèè. Congratulazioni! La trasformazione le ha fatto decisamente bene: niente più occhiaie, capelli lucidi e guance lisce. Meglio di una settimana in una spa, insomma! La trasformazione è in stile "Esplorando il corpo umano" e mi è sembrato di essere ad una lezione di anatomia! 

Titoli di coda. 

Ehyyy ma dove andate??? 
Alla fine dei titoli di coda, sorpresona che il regista aveva annunciato su Twitter, c'è un' altra scena! Aro riceve un biglietto da Carlisle e............ Lo sapremo a Novembre 2012. 

Impressioni: 
Le espressioni sofferenti che Kristen Stewart fa per tutto il film mi hanno fatto venire l' orticaria.
Robert Pattinson è decisamente migliorato tant' è che ho pensato che fosse una controfigura.
Il film è assolutamente il migliore tra i quattro già usciti.
Jacob è proprio un cane. C'è una scena in cui tutti i lupi si ululano contro che mi ha fatto piegare in due dalle risate: se se la risparmiavano era meglio!
Il parrucchiere e il truccatore di Carlisle erano decisamente ubriachi e strafatti quando l' hanno conciato in quel modo, maledetti!
Rosalie con quella parrucca bionda sembra un trans venuto male. Molto male.
Il film è assolutamente fedele al libro, il che è una cosa più che positiva.
Il regista è stato superlativo: meglio di così non si poteva fare.
"It will rain" di Bruno Mars non è presente nel film ma solo nei titoli di coda dopo la scena dei volturi. Ci sono rimasta un po' male anche per il fatto che i Muse, questa volta, non abbiano partecipato alla colonna sonora. Magari l' anno prossimo!

ANDATE A VEDERLO! E' l' unico consiglio che posso darvi. 

Cause there’ll be no sunlight if I lose you, baby
There’ll be no clear skies if I lose you, baby

Just like the clouds,

my eyes will do the same if you walk away

Everyday, it will rain

Albamente vostra, R.







9 commenti:

  1. Cavolooo!Non posso leggere allora!!!Mi devo salvare il post tra i preferiti?:P

    RispondiElimina
  2. Mi sono contenuta e non ho svelato molto però nel post ci sono parecchi particolari e se non vuoi svelato nulla allora meglio leggerlo dopo, così mi fai sapere anche se ti è piaciuto il film! :D
    Robi.

    RispondiElimina
  3. continuo a pensare che non ci sia paragone tra i libri e i film, come dicevamo ieri l'unico attore che si salva è il padre di Bella! :D e quello che fa Jacob ma solo perchè è figo e non faccio caso a come recita! :D
    comunque davvero raccapricciante il pezzo della gravidanza e del parto, è stato fatto benissimo e concordo con te, questo è il migliore tra i film già usciti! ;)

    RispondiElimina
  4. mi piace :)

    http://stranger-meets-paradise.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. Concordo con te su tutto.

    E' il più bello. L'ho amato dal primo secondo all'ultimo.

    XOXO...Carla...

    RispondiElimina
  6. l'ho visto ieri sera....divertente ma completamente diverso dal libro...le immagini riprodotte nn rendono giustizia alle parole usate dalla scrittrice....

    RispondiElimina
  7. ecco! ed io che sono scappata via appena finito il film mi sono persa la scena a sorpresa! l'ho visto con mia figlia, il film merita, ma hai ragione anche noi grazie a Jacob ci siamo fatte diverse risate.
    e comunque il libro è meglio.

    RispondiElimina
  8. eccomi! sono tornata dopo averlo visto finalmente ieri!!!!!!!
    A parte lo scazzo per averlo visto iniziato da 5 minuti (e la stronza alla cassa che aveva giurato che non era ancora iniziato) concordo con te su tutto...come mai ora sono tutti biondi cenere parrucca? Bella è sempre ingrugnita...tranne quando vede Jacob che si illumina (%$£%%*!!), bella la scena dei lupi quando lui ha la voce dell'Alfa, il vestito di Bella sarò impopolare ma mi piaceva solo dietro, il davanti troppo semplice, decisamente più bello quello del sogno (acconciatura compresa)....bello bello bello!
    Ora però vado a uccidere la mia amica che mi ha fatto uscire di corsa durante i titoli di coda!! grrrrr!!!!

    RispondiElimina

Dimmi la tua!