venerdì 30 marzo 2012

La solitudine della Robi prima.


Lo sentite questo silenzio?
Lo sentite il rumore del nulla che aleggia in casa mia?
Ne sentite la magia? E la poesia?

Sono sola. Completamente sola in questa grande casa. 
SOLA
Io, Robi, per le prossime 48 ore avrò il dominio assoluto della RobiCasa


Sorelle e genitori sparsi per l' Europa hanno lasciato il posto alla pace. Al silenzio. All' Ordine. All' anarchia.
Posso entrare ed uscire quando voglio. Non che sia una novità, tendenzialmente posso andare e venire quando mi pare, ma nessuno -al mio rientro- mi chiederà come è stata la mia giornata; cosa ho fatto; cosa c'è nel sacchetto che ho in mano. Solo silenzio.
Badate bene, non sono una ragazzina asociale a antipatica con la sindrome preadolescenziale del 'Odio Tutti. Tutti ma proprio tutti'. Mi piace avere intorno la mia famiglia ma queste pause dalla realtà del gruppo sono un toccasana. Servono a riordinare i pensieri e l' armadio con la musica a tutto volume senza che nessuno si lamenti. Servono a studiare distesa per terra senza che nessuno ti prenda per matta. Servono a mangiare pizza alle nove del mattino e cioccolata calda e cereali alle dieci di sera. Servono a non dover chiedere e a non dover sottostare a nessun orario. 
Il televisore del soggiorno e, sopratutto, il telecomando di Sky sono solamente miei. Nessuno mi dirà di togliere le telenovelas sudamericane dandomi della casalinga disperata. 
Potrò ciondolare per due interi giorni senza che nessuno si chieda perché sono ancora in pigiama alle cinque del pomeriggio, sorseggiando tisana e lasciando le tazze in giro per la casa.

E' come se avessi tutte le possibilità a mia disposizione. Come se potessi decidere da sola del mio tempo. Come se il fatto di pranzare alle tre con pop-corn e coca cola fosse assolutamente normale.

Lo sentite il silenzio? Lo sentite il rumore della Pace? 
Tutta questa gente dovrebbe partire più spesso

Solamente vostra, Robi.

8 commenti:

  1. come ti capisco!
    sono appena tornati i miei, la pace è andata! prima o poi vivremo da soli e ci rifaremo!!

    RispondiElimina
  2. Hai ragione, è un'ebbrezza unica!!

    RispondiElimina
  3. Io sono in procinto a prendere casa mia, sola, isolata e silenziosa. Dove avrò presenti solo quelli che decido io :)
    Tutto perché ti capisco benissimo :)

    RispondiElimina
  4. A me piacerebbe,ma a casa mia nn succederà mai una cosa simile,i miei nn possono permettersi di viaggiare,sia xkè cmq la vita economica nn è che sia altissima in questi tempi,sia xkè avendo un negozio che ti occupa 12 ore al giorno ..nn puoi muoverti mai da qui! che noiaaa..e quindi che faccio? dato che io adoro sempre viaggiare,quando posso stacco io ..aaahahaha meglio no?:)
    anche se mi piacerebbe stare x qualche giorno cosi sola..senza nessuno..anche senza mio fratello che cmq nn mi da fastidio dato che ormai è grande anche lui avendo 21 anni..però la solitudine,e pace che si prova..sarei curiosa di provarla..un pò mi farebbe paura andare a letto sola..ovviamente abituata sempre che ci sia qualcuno a casa..ma credo che supererei anche quella hihih :)

    RispondiElimina
  5. anche io adoro quando sono sola in casa! purtroppo però... succede sempre meno spesso!!! sigh!

    RispondiElimina
  6. me la sogno di notte la casa silenziosa tutta per me. vivi questi attimi preziosi intensamente..

    RispondiElimina
  7. anche io adoro stare sola in casa.... però soffro troppo la solitudine, quindi non mi piace per troppo tempo!

    RispondiElimina
  8. A volte vorrei averla anche io la casa tutta per me.

    RispondiElimina

Dimmi la tua!